MADE IN MANIFATTURA

Progetto selezionato dal bando Piccoli teatri di quartiere promosso dalla Fondazione per l'Innovazione Urbana e finanziato grazie al crowdfunding “6000 piantine – Fotosintesi per la cultura” dell’Associazione 6000 sardine e a un contributo del Comune di Bologna. L'iniziativa è parte di Bologna Estate 2020, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica. Sponsor Coop Alleanza 3.0. Organizza e promuove l’Associazione Dry-Art

Iniziativa per l'animazione dell’area della Manifattura delle Arti e la valorizzazione del Giardino Graziella Fava e delle strade confinanti, con attività gratuite per tutte le età in grado di mettere a frutto le relazioni di prossimità. Dal 7 al 26 settembre. Musica, arte, teatro, letture, teatro, radio, percorsi civici compongono un cartellone vario e partecipato. Memoria, rispetto reciproco, ambiente, coesione sociale e sostenibilità sono alcuni dei temi individuati per rivitalizzare uno scorcio cittadino tutto da scoprire. A conclusione del progetto verrà lanciato un concorso per un monumento a Graziella Fava da collocare nel Giardino, con una giuria mista composta da residenti dell'area, esponenti dell'associazionismo ed esperti/e di arte.

>>> Vai al calendario

IL COLORE DELLE FAVOLE

Dall’11 al 25 settembre 2020 - Parco 11 settembre 2001 - Bologna
Un progetto realizzato con il contributo della Fondazione Carisbo e del  Comune di Bologna, che fa parte di Bologna Estate 2020, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica. Nell’ambito di CinePorto Boff rassegna a cura dell’Associazione Farm, Collaborano l'Altro Spazio e Porto 15.
Ciclo di incontri rivolto ai bambini e alle bambine per raccontare favole da tutto il mondo, che trattano tematiche legate alla comprensione dell’alterità in un’ottica multiculturale.

LEGGERE IN LEGGEREZZA

Una rassegna di teatro di strada, letture per l’infanzia e laboratori creativi. L’iniziativa intende ampliare l’offerta culturale del Quartiere Navile, con quattro appuntamenti per bambini/e distribuiti in luoghi periferici ma centrali nella vita cittadina, che tracciano un percorso importante e necessario tra cultura e accoglienza. 

Gli incontri avranno luogo in Piazzetta Maccaferri / Biblioteca Corticella-Luigi Fabbri e all’ex-Fornace di via del Roncaglio. Il primo è un luogo di incontro del Quartiere già interessato da iniziative di questo tipo, l’altro invece è un edificio dell’Asp-Comune di Bologna, qui l’Associazione Artecittà, che collabora all’iniziativa, realizza attività rivolte alle famiglie.

>>> Vai al calendario

FAVOLE RI-CICLABILI

Quarta edizione di una rassegna dedicata ai bambini e alle bambine, cinque appuntamenti sui temi dell’ecologia, della sostenibilità e del riciclo, ma pure del rispetto dell’altro e delle sue differenze. 


L'iniziativa avrà luogo nell'area giochi di Piazza Spadolini a Bologna. Il progetto è all'interno del cartellone Summer Graf 2020, sostenuto dal Quartiere San Donato - San Vitale, realizzato in collaborazione con l'Associazione Graf.


>>> Vai al calendario

Martedì 25 agosto riaprirà lo sportello di assistenza informatica presso il Quartiere Borgo Panigale-Reno. In questa sessione verranno privilegiate le richieste relative ai servizi integrativi scolastici di refezione, pre e post scuola. 


Lo sportello sarà attivo presso la sede del Quartiere in via Battindarno 123, stanza n.9, da settembre ogni martedì dalle 9.30 alle 12.30 e giovedì dalle 14:00 alle 17:00. 

Richiesta prenotazione dry-art@dry-art.com


ConCittadini, percorso per progetti nell'ambito delle tematiche memoria, diritti e legalità dell'Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna ci premia: 

secondi in graduatoria col progetto "Essere Capaci" su mafia e legalità realizzato nelle scuole di Bologna e secondi ex-aequo anche col progetto corale "Adolescenti in transito: tra diritti, identità e ruoli" che vede il Quartiere Santo Stefano del Comune di Bologna come promotore, in questo avevamo lavorato sul tema della Costituzione, dell'ambiente e delle pari opportunità. Grazie a quant* hanno collaborato a questo risultato, un ringraziamento va anche al Quartiere Porto-Saragozza, all'Area Educazione Istruzione e nuove generazione del Comune di Bologna, ai Carabinieri di Bologna, a Libera Bologna, all' Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Crescenzi Pacinotti, all'Istituto Comprensivo 20 (media De' Passaggeri) e Istituto Comprensivo 2 (elementare De' Vigri), all'Istituto Rosa Luxemburg, Liceo Artistico F. Arcangeli che hanno creduto nel nostro progetto
Nell'anno scolastico 2019/20 abbiamo realizzato il progetto Liberi ed indipendenti, un percorso di formazione e creatività sul tema del cyberbullismo e dipendenza da videogiochi. Abbiamo coinvolto due classi quinte delle primarie e una prima classe delle superiori. Da questa iniziativa nascono un video e un giornalino, realizzati in sicurezza col metodo delle Didattica a Distanza proprio durante l'emergenza sanitaria. Il giornale è frutto dell'incontro tra i ragazzi e le ragazze delle elementari con quelli/e delle superiori. Il video è stato realizzato in larga parte con smartphone, ogni dettaglio è frutto di accurata ricerca, gli sfondi sono stati scelti dai ragazzi e dalle ragazze in quanto rappresentativi della loro individualità, inoltre è stato condotto un lavoro sull'espressività per indagare gli stati emotivi del bullismo e per stimolare l'empatia.

Il progetto è stato realizzato insieme all'Associazione Acqua dalla Luna e col contributo del Quartiere Savena del Comune di Bologna. Le scuole coinvolte sono l'Istituto Comprensivo n.12 e l'Istituto Superiore Manfredi-Tanari



Video realizzato nell'ambito del progetto di educazione di genere: Le donne nella scienza, realizzato col contributo del Quartiere Navile e il supporto dell'Istituzione Educazione Scuola Giovanni Sedioli del Comune di Bologna, in collaborazione con CSAPSA Due Cooperativa Sociale. Testo e disegni dei ragazzi e delle ragazze del Centro Anni Verdi Navile. Referenti educativi: Davide Borriello e Martina Scivoletto. Formazione: Massimiliano Martines e Silvia Saccoccia. Realizzazione video: Gaetano Di Stefano. Supporto creativo: Ylenia Cardile. Si ringraziano il SEST del Quartiere Navile, il Centro Civico Borgatti e la Biblioteca Lame-Cesare Malservisi
Sana e robusta Costituzionelaboratori sulla Costituzione Italiana e la legalità. Video, spettacoli teatrali e giornali sono i prodotti che realizziamo al termine del percorso formativo e creativo nelle scuole di ogni ordine e grado.


Essere Capacilaboratori sulla mafia e la legalità. Video realizzati al termine del percorso formativo e creativo nelle scuole di ogni ordine e grado.


Dal Social al Sociale: laboratori sul bullismo e cyberbullismo. Video, spettacoli teatrali e giornali sono i prodotti che realizziamo al termine del percorso formativo e creativo nelle scuole di ogni ordine e grado, e centri socio-educativi.

 
"Sicuramente è tra gli album più belli e intensi del 2016" (SOund36), esordiva così una delle tante belle recensioni al cd Ciclo di Lavaggio (Dry-Art record, 2016). A distanza di 4 anni pubblichiamo il video del brano più intenso dell'album. Testo di Massimiliano Martines - Musiche di Vince Pàstano, Antonello D'Urso e Massimiliano Martines. Registrato in sala prove e durante il live del 21 ottobre 2016 presso Velostazione Dynamo Bologna . Le riprese del live sono di Giovanni Mirabella. Montaggio di Gaetano Di Stefano. Nel live suonano: Max Messina, Diego Quarantotto, Vince Pàstano OfficialLa Tarma. Il cd è acquistabile online https://www.dry-art.com/vai-al-carrello.php


In questo video raccontiamo un lavoro durato più di 6 mesi sul delicato tema del cyberbullismo, che ha coinvolto moltissimi ragazzi e ragazze delle scuole, ma anche dei centri educativi territoriali e del centro di giustizia minorile (area penale interna ed esterna). Una coprogettazione con Informagiovani Multitasking Area Educazione, Istruzione e Nuove Generazioni. U.I. Servizi per i giovani - Scambi e soggiorni all'estero Comune di Bologna. Con il contributo della Regione Emilia-Romagna Assessorato Cultura, Politiche Giovanili e Politiche per la Legalità. Il progetto ha visto il coinvolgimento di Dry-Art insieme alle associazioni Bandiera Gialla e Mosaico di Solidarietà.

Potrete ascoltare il primo di 9 podcast, realizzati al termine di un percorso formativo in 9 gruppi/classi presso l'Istituto Crescenzi Pacinotti Sirani, le medie Da Vinci e Rolandino de' Passaggeri, il Liceo Copernico, il gruppo socio educativo Trasform'azioni del Quartiere Porto-Saragozza, l'area penale esterna e interna dell'Istituto Penale dei Minori di Bologna.

Siamo lieti di condividere con voi questa bella notizia: Dry-Art gestirà per un anno contenuti multimediali e di pubblicistica su GiovaZoom, il portale dedicato ai giovani della Regione Emilia-Romagna https://www.giovazoom.emr.it

Pubblicato un altro opuscolo della nostra collana Quaderni di comunicazione sociale. LE PAROLE DELL'ACCOGLIENZA è disponibile per l'acquisto nel nostro negozio on-line. Chi è interessato a una presentazione può contattarci via mail dry-art@dry-art.com 

Dry-Art cura la formazione di un corso rivolto al personale sanitario delle ASL di Bologna, organizzato dal Comitato Unico di Garanzia dell'Istituto Ortopedico Rizzoli, promosso dai Comitati Unici di Garanzia delle Aziende Sanitarie Locali di Bologna. All'interno di questo progetto è in pubblicazione un opuscolo della collana Quaderni di Comunicazione Sociale di Dry-Art dal titolo We too: discriminazioni di genere e molestie sessuali sul lavoro 
Domenica 24 novembre alle ore 17:00, presso la Sala dei Savi di Palazzo dei Capitani del Popolo di Ascoli Piceno, Chiara Cretella terrà la conferenza Non sono come tu mi vuoi - immaginari della violenza sulle donne tra cultura e società. Interviene Diana Fernàndez Romero che parlerà de Il movimento contro la violenza di genere in Spagna. Saluti del Sindaco Marco Fioravanti e dell'Assessora alle Pari Opportunità Maria Luisa Volponi


Iniziativa realizzata col sostegno del Comune di Ascoli Piceno.

Sabato 15 giugno ore 18.30 Sala Mostre della biblioteca di Anzola dell'Emilia (BO) - 3° piano
Conferenza pubblica di Chiara Cretella, Saggista - Associazione Dry-Art
Il rovescio della medaglia. Immaginari della violenza di genere attraverso i secoli tra attrazione e rimozione. 

Intervengono Angela Romanin, Casa delle donne per non subire violenza di Bologna, e Nadia Morandi, Presidente Ass. APS Malala gli occhi delle donne sulla pace.

> ingresso libero

STAI SICURO / COMUNICARE FA BENE COMUNE NEW DEAL ED.

Dry-Art in collaborazione con il Centro di Giustizia Minorile, nell’ambito dell’azione progettuale denominata “Stai SiCuro”, promossa dal Centro di Giustizia Minorile per l’Emilia Romagna e le Marche e approvata dal Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità, promuove col contributo dell'Otto per Mille della Chiesa Valdese, una serie di laboratori informativo-esperienziali

- 18 marzo 2019 “Cyberbullismo e Social Media”, Massimiliano Martines, Associazione Dry-Art

- 1 aprile 2019 “Ludopatia e psicologia adolescenti” e “Il lavoro di gruppo”, Selene Celi, Associazione Acqua dalla Luna
- 8 aprile 2019  “Violenza contro le donne ed educazione di genere”, Chiara Cretella, Associazione Dry-Art
- 6 maggio 2019  “Giustizia Riparativa: Il nocciolo della questione”, Referente Regionale e del Referente Locale per la Giustizia Riparativa

l'iniziativa è riservata agli assistenti sociali del territorio e agli operatori del Centro di Giustizia Minorile



Dry-Art lancia la campagna mediatica Area Ciuccio: Parchi a misura dei bambini e delle bambine, con la distribuzione di adesivi gratuiti, rivolta a tutelare le aree e gli spazi a forte presenza di minori dall'intrusione dei fumatori, a partire dalle aree giochi dei parchi che sono troppo spesso un tappeto di mozziconi.

© Copyright Associazione Culturale Dry-Art - Bologna  > CF 91208980374 - PI 02298971207 > dry-art@dry-art.com