Progetti e News

 

Suoni 2024: l'undicesima edizione

Arriva l'undicesima edizione di Suoni/Made in Manifattura dedicata alla memoria di Roberto Freak Antoni, con la partecipazione di una band filantropica nata dall’esperienza degli Skiantos e dall’iniziativa di due suoi componenti: Luca “Tornado” Testoni e Fabio “Dandy Bestia” Testoni.
Il Festival si svolgerà in due aree verdi della città: il Parco della Montagnola, nel palco di riferimento Frida nel Parco, e ai Giardini Graziella Fava. Tutti gli appuntamenti saranno gratuiti. 
L’iniziativa si inserisce in Bologna Estate 2024, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Territorio Turistico Bologna-Modena
e si avvale del contributo del NuovoImaie

La rassegna sarà introdotta da OUT OF BOLO TOURNAMENT, manifestazione dedicata al basket, organizzata dall’Associazione informale Out of Bolo in collaborazione con Dry-Art ETS e Jade Drag Cheerleaders ASD, allo scopo di promuovere la socialità e la rigenerazione urbana. 

Il festival entra nel vivo dal 22 giugno fino al 5 luglio, con una selezione di 5 appuntamenti musicali che esplorano la commistione tra le arti, in un continuo rincorrersi tra generi nuovi e già noti. Concerti serali da Frida nel Parco, al Parco della Montagnola, e ai Giardini Fava, nuova venue artistica e culturale dell'estate Bolognese.

GAME FACTOR: nuovo appuntamento per famiglie e insegnanti

Dry-Art, in collaborazione con il Comune di Bologna, continua a promuovere un dialogo attivo e informativo sui temi educativi contemporanei. Il prossimo evento nell'ambito del progetto GAME FACTOR, promosso dal Dipartimento Welfare e promozione del benessere di comunità del Comune di Bologna, si rivolge alle famiglie e agli/lle insegnanti e si concentra sull'interazione tra internet, videogiochi e la formazione dei/lle giovani

L'incontro, guidato dalla relatrice psicologa Selene Celi e dal nostro formatore Federico Lampis, offre un approfondimento critico sulla complessa relazione tra tecnologia e formazione, esaminando le implicazioni culturali, psicologiche e sociali di questa interazione.

L'importanza di questo evento risiede nella sua capacità di fornire strumenti pratici e approfondimenti per affrontare gaming disorder e dipendenza da internet, promuovendo una maggiore consapevolezza da parte delle comunità educanti.

L'appuntamento è per lunedì 13 maggio, presso la Scuola Primaria Due Agosto, Istituto Comprensivo 14, via Galezza 57, Bologna, dalle 17:00 alle 19:00.
La partecipazione è gratuita e aperta a tutti e tutte.

Per info: prevenzionegap@comune.bologna.it / dry-art@dry-art.com

PRIMAVERA AL PORTO VERDE DI BOLOGNA - 22/23/24 marzo 2024

La primavera fa capolino e il richiamo dei parchi torna a farsi sentire! Festeggiamo insieme l’inizio della primavera con un weekend al Porto Verde di Bologna.

Le aree verdi della Manifattura delle Arti si tingono di colori e si riempiono di attività gratuite per tutti i gusti e tutte le età.

Iniziativa realizza con il sostegno del Quartiere Porto-Saragozza del Comune di Bologna. Le attività sono realizzate nell’ambito del Bilancio Partecipativo 2023 promosso dal Comune di Bologna e da Fondazione Innovazione Urbana.

Il Bilancio partecipativo è uno strumento di democrazia diretta che permette a cittadine e cittadini di ideare, co-progettare e votare proposte per il proprio quartiere. I progetti e le idee più votati vengono poi finanziati e realizzati.

Festival IO CONTO 2024 - IL VALORE ALLE DONNE

A Bologna e provincia torna il Festival IO CONTO - IL VALORE ALLE DONNE, dedicato all'educazione finanziaria rivolta alle donne, all'empowerment e alla lotta contro la violenza economica.

Corsi di empowerment e autonomia economica, formazioni sulla ricerca attiva di un impiego e sulle discriminazioni nei luoghi lavoro; un ciclo teatrale per l'infanzia, presentazioni di libri su figure femminili rivoluzionarie e incontri con le scuole

Tutti gli appuntamenti sono ad accesso libero e gratuito.

Il Festival è parte della rassegna mondiale Global Money Week, coordinata in Italia dal Comitato per l'educazione finanziaria Edufin

Il festival è organizzato da Chiara Cretella di Sophia e Dry-Art, in collaborazione con Sabrina Colombari - Comitati Unici di Garanzia delle ASL di Bologna; con il contributo della Regione Emilia-Romagna e di Coop Alleanza 3.0. Il Festival è patrocinato dal Quartiere San Donato-San Vitale del Comune di Bologna, organizzato in collaborazione con ACRA, Mediateca di San Lazzaro, rivista Leggendaria, Libreria Coop Ambasciatori, Istituto Aldini Valeriani, Biblioteca Scolastica Fuori Catalogo, Liceo Copernico di Bologna, POP Poets of the Planet, Festival Palabra en el Mundo, Associazione Zonta Club of Bologna, Istituto Comprensivo 9 di Bologna  e Associazione Culturale Salotto delle Muse.

Prossimità, educazione e comunità

Community Schooling è un progetto tutto bolognese che unisce tradizione innovazione nei servizi di welfare di prossimità, coinvolgendo comunità educanti e giovani studenti a Savena, Pilastro e Bolognina. Scopo principale è quello di responsabilizzare le comunità per supportare la crescita di ragazzi e ragazze tra gli 11 e i 13 anni. La condivisione del sapere è il cuore pulsante di ogni comunità che, nell'idea di Community Schooling, diventa una risorsa preziosa e al contempo oggetto di cura e attenzione. 

Nel suo ruolo di partner di progetto, Dry-Art è anche responsabile della comunicazione.

Con capofila Ancescao Bologna e sostenuto dal Comune di Bologna, è un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Fanno parte della rete progettuale le associazioni: Dry-Art, Associazione SENZA IL BANCO, Uisp Bologna, Virgola APS, COSPE - COOPERAZIONE PER LO SVILUPPO DEI PAESI EMERGENTI ONLUS, Amici dei Popoli Ong, Associazione l'isola che c'è

CORSO DI EMPOWERMENT & AUTONOMIA ECONOMICA 

In attesa dell’apertura della III edizione del festival IO CONTO, IL VALORE ALLE DONNE, in arrivo presentiamo un Corso di formazione dedicato alle donne residenti nel territorio metropolitano di Bologna e provincia, con particolare attenzione alle donne migranti e in condizione di fragilità sociale.
Le tematiche affrontate includono:
Piccoli investimenti
Chiedere un mutuo
Risparmiare sulle bollette
Aprire un conto corrente
Chiedere prestiti e microcredito
Assicurazioni
Scrivere un curriculum
Conoscere prodotti finanziari e assicurativi
Opportunità di finanziamento per le imprese femminili

Incontri formativi con esperte:
Dalle 14:30 alle 16
- Giovedì 7 Marzo: Carmen Filippo - Consulente del lavoro
Ricerca attiva del lavoro, curriculum e simulazione di colloquio
- Giovedì 14 Marzo: Viviana Premazzi - Università di Malta, ACRA Milano
Economia finanziaria per l’autonomia personale e familiare
- Giovedì 21 Marzo: Giulia Signorini - Associazione Dry-Art
ABC digitale: usare il web e i servizi online (Spid, moduli, procedure scolastiche)

Per le partecipanti:
Buono spesa Coop da Euro 20 per ogni lezione frequentata
Attestato di frequenza
Servizio di baby sitting e mediatrice culturale disponibili
Merenda bio offerta da Coop Alleanza 3.0
Benefici:
Servizio di baby sitting e mediatrice culturale previsti
Computer a disposizione di ogni partecipante per la parte laboratoriale
Al termine, goditi una deliziosa merenda bio con i bambini/e offerta da Coop Alleanza 3.0

⚠️ Disponibili solo 10 posti, previa iscrizione
Email di iscrizione: segreteria@dry-art.com / Tel: +39 389 828 4797

Organizzato da Sophia APS e Dry-Art ETS in partnership con l'Azienda USL di Bologna e i Comitati Unici di Garanzia delle ASL di Bologna; con il contributo della Regione Emilia-Romagna e di Coop Alleanza 3.0; il patrocinio del Quartiere San Donato-San Vitale; la collaborazione dei Comitati Unici di Garanzia delle ASL di Bologna e di ACRA

Inserito nel prestigioso cartellone della Global Money Week 

L'anno scolastico 2023/24 ha visto l'avvio di un progetto che affronta il tema del ruolo educativo nel contrasto a bullismo e cyberbullismo con studenti e studentesse delle scuole medie e comunità educanti degli Istituti Comprensivi 18, 17 e 8 di Bologna e dell'Istituto Comprensivo di Castiglione-Camugnano-San Benedetto.

Sono previste anche quattro giornate di formazione rivolte alle famiglie sul tema dell'uso consapevole della rete e dei rischi connessi, e di successive due giornate di formazione per la comunità scolastica con esperti/e nazionali che hanno collaborato alla stesura della legge contro il cyberbullismo.
I percorsi formativo-creativi si stanno svolgendo in 19 classi della rete degli Istituti Comprensivi coinvolti dal progetto Con-tatto: relazioni interpersonali e digitali nell'era dell'Onlife. Al termine delle formazioni, studenti e studentesse realizzeranno prodotti multimediali: video, podcast e webzine.

Il 6 febbraio l'Aula Magna dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna ospiterà, in occasione del Safer Internet Day 2024, l'evento di restituzione delle attività del progetto, cui prenderanno parte Paolo Picchio e Ivano Zoppi della Fondazione Carolina.

Il progetto è coordinato da Dry-Art grazie al contributo dell'Ufficio scolastico regionale Emilia-Romagna, nell'ambito dell'assegnazione di fondi per contrastare il fenomeno del cyberbullismo (Legge n. 234/2021); in collaborazione con il Sest del Quartiere Porto-Saragozza del Comune di Bologna; nell'ambito del progetto ConCittadini dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

Programma

FORMAZIONE PER FAMIGLIE / con Massimiliano Martines di Dry-Art

  • Sabato 13 gennaio alle 10.30 presso l'Istituto comprensivo 8 - scuole Guinizelli - Aula video - via Ca’ Selvatica 11 - Bologna
  • Lunedì 15 gennaio alle 17 presso l'Istituto comprensivo Castiglione-Camugnano-San Benedetto - aula Magna - via Fiera 96 - Castiglione dei Pepoli
  • Mercoledì 24 gennaio alle 17 presso l'Istituto comprensivo 17 - scuole Gandino Guidi - Aula Magna - via Graziano 8 - Bologna
  • Giovedì 25 gennaio alle 17 presso l'Istituto comprensivo 18 - scuole Monterumici De Andrè - Teatro Kimberly - via Asiago 33 - Bologna

 EVENTO

  • Martedì 6 febbraio alle 9.30 presso l'Aula Magna dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna - Bologna. Parteciperanno alcune classi degli istituti coinvolti (in streaming le classi che non potranno essere presenti), con la partecipazione della Vicepresidente dell'Assemblea legislativa Silvia Zamboni e di una rappresentanza del Comune di Bologna e dell'Ufficio scolastico regionale, interverranno Paolo Picchio e Ivano Zoppi della Fondazione Carolina. Conduzione di Manuela Ara.

FORMAZIONE PERSONALE SCOLASTICO (luogo in via di definizione)

  • Lunedì 19 febbraio alle 17 / incontro con Elena Buccoliero - sociologa e counselor
  • Mercoledì 28 febbraio alle 17 / incontro con Ivano Zoppi - Segretario Generale della Fondazione Carolina

FESTA DI NATALE AL PORTO VERDE DI BOLOGNA

Il 16 e 17 dicembre anticiperemo il Natale con due giorni di musica, spettacoli e laboratori per adulti/e e bambini/e tra il Giardino Graziella Fava e il Parco 11 settembre 2001.

Hip hop e musica da camera, clowneria, sputafuoco, laboratori di arte, inglese, percussioni, basket, LIS: queste alcune delle proposte delle associazioni coinvolte nel progetto. Tra le attività anche l’inaugurazione del nuovo chiosco Zigo&Zago del Giardino Graziella Fava, frutto di un percorso lungo e condiviso, destinato a cambiare la fisionomia del territorio e dargli nuovo slancio.

Tutte le attività sono organizzate dai cittadini e cittadine parte del Porto Verde di Bologna, progetto vincitore del Bilancio Partecipativo 2023 per il Quartiere Porto-Saragozza del Comune di Bologna.

In caso di maltempo consultare questo sito.

BORGO GIOCHI

𝗦𝗼𝗽𝗵𝗶𝗮 𝗔𝗣𝗦, con il supporto di Dry-Art ETS, organizza e promuove una serie di 𝗹𝗲𝘁𝘁𝘂𝗿𝗲 𝗮𝗻𝗶𝗺𝗮𝘁𝗲 𝗴𝗿𝗮𝘁𝘂𝗶𝘁𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝗶 𝗽𝗶𝘂̀ 𝗽𝗶𝗰𝗰𝗼𝗹𝗶 𝗲 𝗹𝗲 𝗽𝗶𝘂̀ 𝗽𝗶𝗰𝗰𝗼𝗹𝗲 negli spazi della Biblioteca di Borgo Panigale in via Legnano, 2 a Bologna. 

Attività che stimolano la fantasia ma anche la riflessione su temi di importanza sociale come la pace, la sostenibilità ambientale, l'empatia.

𝗣𝗥𝗢𝗚𝗥𝗔𝗠𝗠𝗔
> 𝗦𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝟮𝟴 𝗼𝘁𝘁𝗼𝗯𝗿𝗲 𝗼𝗿𝗲 𝟭𝟭,𝟬𝟬 / 𝙄𝙡 𝙂𝙞𝙖𝙧𝙙𝙞𝙣𝙤 𝙙𝙞 𝙈𝙖𝙧𝙜𝙝𝙚𝙧𝙞𝙩𝙖 con Ca'Rossa Teatro . Nell’ambito del progetto 𝘎𝘈𝘔𝘌 𝘍𝘈𝘊𝘛𝘖𝘙 realizzato da Dry-Art ETS con il contributo e in collaborazione col Dipartimento welfare e promozione del benessere di comunità.
> 𝗦𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝟭𝟭 𝗻𝗼𝘃𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲 𝗼𝗿𝗲 𝟭𝟭,𝟬𝟬 / 𝘿𝙞𝙖𝙣𝙚 𝙁𝙤𝙨𝙨𝙚𝙮, 𝙡𝙖 𝙢𝙞𝙖 𝙫𝙞𝙩𝙖 𝙣𝙚𝙡𝙡𝙖 𝙜𝙞𝙪𝙣𝙜𝙡𝙖 con LelaRacconta Manuela Ara
> 𝗦𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝟮𝟱 𝗻𝗼𝘃𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲 𝗼𝗿𝗲 𝟭𝟭,𝟬𝟬 / 𝙄𝙡 𝙢𝙖𝙣𝙜𝙞𝙖𝙘𝙖𝙧𝙩𝙖 con Teatrino a due Pollici
𝗦𝗮𝗯𝗮𝘁𝗼 𝟭𝟲 𝗱𝗶𝗰𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲 𝗼𝗿𝗲 𝟭𝟭,𝟬𝟬 / 𝙈𝙖𝙧𝙜𝙝𝙚𝙧𝙞𝙩𝙖 𝙃𝙖𝙘𝙠, 𝙥𝙤𝙡𝙫𝙚𝙧𝙚 𝙙𝙞 𝙨𝙩𝙚𝙡𝙡𝙚 con LelaRacconta
> 𝗩𝗲𝗻𝗲𝗿𝗱𝗶̀ 𝟮𝟮 𝗱𝗶𝗰𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲 𝗼𝗿𝗲 𝟭𝟳,𝟬𝟬 / 𝙁𝙞𝙖𝙗𝙚 𝙖 𝙢𝙖𝙣𝙤𝙫𝙚𝙡𝙡𝙖 con WANDA CIRCUS

Accesso gratuito. Per info chiamare il051.404930

Dentro i giochi
Mondi possibili: dalla luna a minecraft

Dry-Art, Sofos APS, la Casa di Quartiere Graf San Donato e la Casa di Quartiere Nello Frassinetti cureranno un programma di 𝗮𝘁𝘁𝗶𝘃𝗶𝘁𝗮̀ 𝗴𝗿𝗮𝘁𝘂𝗶𝘁𝗲 rivolte principalmente a 𝗿𝗮𝗴𝗮𝘇𝘇𝗲 𝗲 𝗿𝗮𝗴𝗮𝘇𝘇𝗶 𝘁𝗿𝗮 𝗴𝗹𝗶 𝟴 𝗲 𝗶 𝟭𝟲 𝗮𝗻𝗻𝗶.

Tutte le iniziative si svolgeranno 𝗱𝗮 𝗼𝘁𝘁𝗼𝗯𝗿𝗲 𝗮 𝗱𝗶𝗰𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲 e affronteranno diversi aspetti del 𝘁𝗲𝗺𝗮 𝗱𝗲𝗹 𝗴𝗶𝗼𝗰𝗼, spaziando dall'astronomia al videogioco.

Le attività sono promosse dal Tavolo di coprogettazione di San Donato e realizzate con il 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗿𝗶𝗯𝘂𝘁𝗼 del 𝗤𝘂𝗮𝗿𝘁𝗶𝗲𝗿𝗲 𝗦𝗮𝗻 𝗗𝗼𝗻𝗮𝘁𝗼 - 𝗦𝗮𝗻 𝗩𝗶𝘁𝗮𝗹𝗲.

Arriva la Settima edizione di Comunicare fa bene comune

Dry-Art ETS e Associazione Malala. Gli occhi delle donne sulle pace in collaborazione Sophia APS presentano la 7ª edizione del Festival Comunicare fa bene comune. Scuola di comunicazione sociale di genere.
La rassegna prevede eventi da ottobre a dicembre tra Bologna e Anzola dell’Emilia, con vari partner e molte collaborazioni

Verranno proposte attività nelle scuole, come il ciclo Reati digitali di genere per le classi terze dell’Istituto Comprensivo De Amicis di Anzola dell’Emilia, presentazioni di librimostre, laboratori e spettacoli teatrali gratuiti per bambini e bambine. Saranno inoltre presentati due servizi gratuiti che partiranno da novembre a Casa Isabella e offriranno rispettivamente supporto alla salute di genere e alla cura del/lla neonato/a.

All’interno del festival verrà lanciato il contest The women are present per la progettazione di un murale per Casa Isabella nel Quartiere San Donato, dedicato alla celebrazione delle donne, conosciute o sconosciute, che hanno fatto grande la città di Bologna.

 

Le 3P di Bologna al Giardino Santa Teresa Verzeri e al Parco Oliviero Olivo

Dry-Art, come ogni anno, promuove una serie di attività gratuite per i più piccoli e le più piccole, negli spazi pubblici di Bologna: spettacoli, letture animate e laboratori che coniugano intrattenimento, cultura e tematiche sociali. Gli eventi previsti per il settembre del 2023 animeranno i parchi del Quartiere Santo Stefano, e in particolare il Parco Oliviero Olivo e il Giardino Santa Teresa Verzeri.

Tutti gli appuntamenti previsti saranno ad accesso gratuito e verranno realizzati con il contribuito del Quartiere Santo Stefano.

MADE IN MANIFATTURA

Dall'8 settembre al 2 ottobre - Giardino Graziella Fava / Bologna

In partenza l'undicesima edizione di MADE IN MANIFATTURA realizzata da Dry-Art e che animerà il Giardino Graziella Fava con attività gratuite per tutte le età: teatro, laboratori, musica e sport animeranno questa area verde cittadina durante l’ultimo scorcio d’estate. Ci sarà spazio anche per lo sport, con la quinta edizione del torneo di basket in memoria di Graziella Fava, con la partecipazione dell’associazione I Regaz dei Fava.

La programmazione è inserita all’interno del cartellone di Bologna Estate ed è realizzata con il supporto del Comune di Bologna e del Quartiere Porto-Saragozza.

SI GIRA!

Dry-Art è stata inserita nel programma di SI GIRA! il cartellone itinerante di proiezioni gratuite voluto dal Comune di Bologna che dall’11 al 30 luglio prossimi accenderà gli schermi in alcuni giardini e piazze della città. Diciotto serate di grande cinema, grazie alla programmazione a cura della Cineteca di Bologna, con tre arene da cento posti ad accesso libero e gratuito, con inizio delle proiezioni alle 21.30.

Il secondo - regia di Massimiliano Martines, riprese e montaggio di Federico Lampis – è invece un documentario che racconta il vissuto della Casa di Quartiere Nello Frassinetti attraverso la voce di alcune sue protagoniste. Le loro storie diventano il pretesto per scoprire un territorio fatto di relazioni e incontri.

Da martedì 25 a domenica 30 luglio la programmazione si sposta al parco della Biblioteca Spina al Pilastro, dove sarà dato spazio anche a due corti di quartiere ad aprire le serate del 25 e 26 luglio: Effetto cinema: i colori di San Donato e Casa di Quartiere Frassinetti realizzati entrambi da Dry-Art. Il primo - regia e il montaggio di Federico Lampis - è un documentario sul Quartiere San Donato-San Vitale di Bologna, dove ha sede il Liceo Copernico; un ritratto tenero e allo stesso tempo graffiante di un territorio vivo e in trasformazione, realizzato grazie alle testimonianze che le ragazze e i ragazzi che hanno preso parte al percorso formativo hanno raccolto dalle persone che vivono o frequentano il quartiere: bambini/e, adolescenti, adulti ed anziani/e. 

Entrambi i video sono stati realizzati col patrocinio del Quartiere San Donato-San Vitale.

Stoppa il videogioco, connettiti alla vita!

È questo il messaggio della nuova campagna di comunicazione sul tema uso e abuso dei digital device e videogiochi, che in questi giorni animerà Bologna, attraverso l’affissione di manifesti colorati per tutta la Città, realizzati nell’ambito del progetto 𝙂𝙖𝙢𝙚 𝙁𝙖𝙘𝙩𝙤𝙧, che affronta il tema delle 𝗹𝘂𝗱𝗼𝗽𝗮𝘁𝗶𝗲 e in particolare della 𝗱𝗶𝗽𝗲𝗻𝗱𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗱𝗮 𝘃𝗶𝗱𝗲𝗼𝗴𝗶𝗼𝗰𝗵𝗶.

I manifesti sono il risultato di un percorso di informazione e formazione rivolto alle classi quarte e quinte della 𝘀𝗰𝘂𝗼𝗹𝗮 𝗽𝗿𝗶𝗺𝗮𝗿𝗶𝗮 𝗖𝗮𝗿𝗹𝗼 𝗖𝗵𝗶𝗼𝘀𝘁𝗿𝗶 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗜𝘀𝘁𝗶𝘁𝘂𝘁𝗼 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗿𝗲𝗻𝘀𝗶𝘃𝗼 𝟭𝟬.

Sono stati realizzati quattro manifesti che riprendono le frasi spesso ripetute dai genitori quando la permanenza ai videogiochi o ai digital device diventa eccessiva. Tutte le scelte comunicative (copy, visual, pantoni, font) sono state eseguite dagli studenti e dalle studentesse sotto la guida degli esperti dell’associazione 𝗗𝗿𝘆-𝗔𝗿𝘁.

Col sostegno del 𝗗𝗶𝗽𝗮𝗿𝘁𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗪𝗲𝗹𝗳𝗮𝗿𝗲 𝗲 𝗣𝗿𝗼𝗺𝗼𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹 𝗕𝗲𝗻𝗲𝘀𝘀𝗲𝗿𝗲 𝗱𝗶 𝗖𝗼𝗺𝘂𝗻𝗶𝘁𝗮̀ 𝗱𝗲𝗹 𝗖𝗼𝗺𝘂𝗻𝗲 𝗱𝗶 𝗕𝗼𝗹𝗼𝗴𝗻𝗮 - 𝗣𝗼𝗹𝗶𝘁𝗶𝗰𝗵𝗲 𝗦𝗼𝗰𝗶𝗮𝗹𝗶 𝗲 𝗦𝗮𝗹𝘂𝘁𝗲 e in collaborazione con le associazioni 𝗖𝗮𝗿𝗮𝗰𝗼̀, 𝗖𝗮’ 𝗥𝗼𝘀𝘀𝗮 e 𝗔𝘃𝘃𝗶𝘀𝗼 𝗣𝘂𝗯𝗯𝗹𝗶𝗰𝗼. 𝗘𝗻𝘁𝗶 𝗹𝗼𝗰𝗮𝗹𝗶 𝗲 𝗥𝗲𝗴𝗶𝗼𝗻𝗶 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗿𝗼 𝗺𝗮𝗳𝗶𝗲 𝗲 𝗰𝗼𝗿𝗿𝘂𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲, capofila 𝗗𝗿𝘆-𝗔𝗿𝘁.

ℹ️ Per informazioni: https://www.comune.bologna.it/notizie/stoppa-il-videogioco-connettiti-alla-vita?fbclid=IwAR17aCe1ocltdtyUnJwXVkUjvc61d3sWYtRlEjRkVYBKO9XYsb8anLzxxqU

Anch´Io Voto - Bilancio Partecipativo Bologna 2023


Il Bilancio partecipativo permette ai cittadini di esprimere conoscenza dei bisogni del territorio al fine di impiegare risorse pubbliche e della comunità a vantaggio di tutta la cittadinanza. Dal 𝟐𝟔 𝐦𝐚𝐠𝐠𝐢𝐨 𝐚𝐥 𝟑𝟎 𝐠𝐢𝐮𝐠𝐧𝐨, vota il progetto “𝑰𝒍 𝑷𝒐𝒓𝒕𝒐 𝑽𝒆𝒓𝒅𝒆 𝒅𝒊 𝑩𝒐𝒍𝒐𝒈𝒏𝒂” se anche tu pensi che anche in centro città si possa vivere in mezzo alla 𝐧𝐚𝐭𝐮𝐫𝐚, mettendo in connessione 𝐚𝐫𝐞𝐞 𝐯𝐞𝐫𝐝𝐢 e 𝐫𝐞𝐚𝐥𝐭𝐚̀ 𝐜𝐢𝐯𝐢𝐜𝐡𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐭𝐞𝐫𝐫𝐢𝐭𝐨𝐫𝐢𝐨. “Il Porto Verde di Bologna” è una proposta per la 𝐫𝐢𝐪𝐮𝐚𝐥𝐢𝐟𝐢𝐜𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐚𝐫𝐞𝐞 𝐯𝐞𝐫𝐝𝐢 della 𝐳𝐨𝐧𝐚 𝐌𝐚𝐫𝐜𝐨𝐧𝐢 e per la 𝐦𝐞𝐬𝐬𝐚 𝐢𝐧 𝐬𝐢𝐜𝐮𝐫𝐞𝐳𝐳𝐚 𝐝𝐢 𝐩𝐞𝐫𝐜𝐨𝐫𝐬𝐢 𝐞 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐞𝐠𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢 dell’area. Attività diffuse di promozione culturale, educativa e sportiva, iniziative per valorizzare la fruizione pedonale e la sperimentazione di nuovi usi dello spazio pubblico, in un’ottica di sostenibilità ambientale e inclusione sociale. I luoghi della proposta: 𝐆𝐢𝐚𝐫𝐝𝐢𝐧𝐨 𝐆𝐫𝐚𝐳𝐢𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐅𝐚𝐯𝐚, 𝐯𝐢𝐚 𝐂𝐚𝐢𝐫𝐨𝐥𝐢, 𝐏𝐚𝐫𝐜𝐨 𝟏𝟏 𝐬𝐞𝐭𝐭𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞 𝟐𝟎𝟎𝟏, 𝐯𝐢𝐚 𝐌𝐮𝐫𝐚 𝐝𝐢 𝐏𝐨𝐫𝐭𝐚 𝐋𝐚𝐦𝐞, 𝐯𝐢𝐚 𝐀𝐳𝐳𝐨 𝐆𝐚𝐫𝐝𝐢𝐧𝐨, 𝐂𝐚𝐬𝐚 𝐝𝐢 𝐐𝐮𝐚𝐫𝐭𝐢𝐞𝐫𝐞 𝐆𝐢𝐨𝐫𝐠𝐢𝐨 𝐂𝐨𝐬𝐭𝐚, 𝐠𝐢𝐚𝐫𝐝𝐢𝐧𝐨 𝐒𝐭𝐞𝐟𝐚𝐧𝐨 𝐂𝐚𝐬𝐚𝐠𝐫𝐚𝐧𝐝𝐞, 𝐠𝐢𝐚𝐫𝐝𝐢𝐧𝐨 𝐋𝐨𝐫𝐮𝐬𝐬𝐨, 𝐂𝐚𝐬𝐚 𝐝𝐢 𝐐𝐮𝐚𝐫𝐭𝐢𝐞𝐫𝐞 𝐒𝐚𝐟𝐟𝐢, 𝐯𝐢𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐨 𝐒𝐜𝐚𝐥𝐨 𝐏𝐞𝐫 𝐯𝐨𝐭𝐚𝐫𝐞 è necessario autenticarsi attraverso una delle 𝐬𝐞𝐠𝐮𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐦𝐨𝐝𝐚𝐥𝐢𝐭𝐚̀: - con credenziali SPID o Federa ad alta affidabilità - con un account di un social network (Twitter, Facebook, Linkedin, Google) - con un account di Rete Civica (che può essere creato on-line nello stesso momento)


Riprogrammazione date SUONI 2023

In seguito al rinvio di alcune date causato dal maltempo, segnaliamo le seguenti riprogrammazioni:

- LUMENEA lunedì 12 giugno ore 21:00 Montagnola Republic

- EMIS martedì20 giugno ore 21:00 Frida nel Parco

- ANGELA BARALDI lunedì 17 luglio ore 21:30 Montagnola Republic

I concerti avranno luogo al Parco della Montagnola in via Irnerio 2/3 a Bologna


Dona il tuo 5x1000 a Dry-Art

Anche quest'anno nel fare la dichiarazione dei redditi, puoi darci un piccolo ma importante sostegno, donando il tuo 5x1000 alla nostra associazione, scrivendo il codice fiscale 91208980374 nella casella “SOSTEGNO DEL VOLONTARIATO E DELLE ALTRE ORGANIZZAZIONI NON LUCRATIVE” (5x1000) Cosa vogliamo fare con il vostro contributo?

Vogliamo dotare la nostra nuova sede, Casa Isabella in via Isabella Andreini a Bologna, di un DEFIBRILLATORE, si tratta di un piccolo dispositivo computerizzato salvavita, in grado di ripristinare il normale battito del cuore in una persona colpita da arresto cardiaco improvviso Quanto costa sostenerci? Il 5x1000 non comporta alcun esborso di denaro per il/la contribuente

Dry-Art vi invita a CASA ISABELLA!

Venerdì alle 17, vi aspettiamo in via Isabella Andreini 31/A a Bologna.
Il taglio del nastro della nostra sede sarà introdotto dagli interventi del Sindaco, Matteo Lepore, della Presidente del Quartiere San Donato-San Vitale, Adriano Locascio, e del Presidente di Dry-Art, Massimiliano Martines.
Alle 17:15, seguirà la proiezione di video inediti prodotti da Dry-Art.
Alle 18:00 spettacolo di Wanda Circus dedicato a bambini e bambine dai 0 ai 99 anni.
A chi parteciperà verrà offerto un dono come piccolo omaggio verso Bologna e la ricchezza della sua storia.
L’iniziativa rientra nella settimana del Sindaco al Quartiere e si svolgerà alla presenza degli assessori e consiglieri della giunta Comunale e del consiglio di Quartiere.

Scuole Aperte Tutto L'Anno

L´Isola Che Non C´Era IC12 Farini

Ammirate: donne fuori dal mirino delle mafie

Dry-Art prende parte alla Settimana della legalità promossa dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna:
Luisa Impastato il 23 marzo incontra in meet ragazzi e ragazze della scuola secondaria di 1° Guido Gandino (classe 3D) dell’Istituto Comprensivo 17 di Bologna, per approfondire la figura di Peppino Impastato e di sua madre Felicia. L’appuntamento sarà replicato il 24 marzo all’Istituto Salesiano Beata Vergine di S. Luca di Bologna (classe 4IT). 
AMMIRATE è realizzato nell’ambito dei progetti conCittadini dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna e Cittadini in formAZIONE sostenuto dall’Area Educazione, Istruzione e Nuove Generazioni del Comune di Bologna. Nelle scuole medie dell'IC14 e IC1 di Bologna è stato realizzato grazie al contributo del Quartiere Borgo Panigale-Reno.

USARE LA TECNOLOGIA NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI

2 formazioni gratuite sul tema del digitale presso la 𝘾𝙖𝙨𝙖𝙙𝙞𝙌𝙪𝙖𝙧𝙩𝙞𝙚𝙧𝙚𝘾𝙖𝙨𝙖𝙂𝙞𝙖𝙡𝙡𝙖, in piazza Giovanni da Verrazzano, 1-3 / Bologna
- martedì 21 marzo dalle 16 alle 18 "𝘋𝘢𝘭𝘭𝘰𝘴𝘮𝘢𝘳𝘵𝘱𝘩𝘰𝘯𝘦𝘢𝘭𝘭𝘰𝘚𝘗𝘐𝘋, 𝘰𝘳𝘪𝘦𝘯𝘵𝘢𝘳𝘴𝘪𝘯𝘦𝘭𝘭𝘢𝘨𝘪𝘶𝘯𝘨𝘭𝘢𝘥𝘦𝘭𝘥𝘪𝘨𝘪𝘵𝘢𝘭𝘦" con Giulia Signorini
- giovedì 30 marzo dalle 16 alle 18 "𝘊𝘰𝘮𝘶𝘯𝘪𝘤𝘢𝘳𝘦𝘯𝘦𝘭𝘴𝘰𝘤𝘪𝘢𝘭𝘦" con Massimiliano Martines
Ingresso libero.
Nell'ambito di 𝘾𝙖𝙨𝙖𝘿𝙞𝙜𝙞𝙩𝙖𝙡𝙚, iniziativa proposta nell'ambito del percorso per un sistema unitario delle Case di Quartiere di Bologna, con il contributo dell'𝗢𝘁𝘁𝗼𝗽𝗲𝗿𝗠𝗶𝗹𝗹𝗲𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮𝗖𝗵𝗶𝗲𝘀𝗮𝗩𝗮𝗹𝗱𝗲𝘀𝗲 e del 𝗤𝘂𝗮𝗿𝘁𝗶𝗲𝗿𝗲𝗡𝗮𝘃𝗶𝗹𝗲𝗱𝗲𝗹𝗖𝗼𝗺𝘂𝗻𝗲𝗱𝗶𝗕𝗼𝗹𝗼𝗴𝗻𝗮.
#formazionedigitale #digitaldivide Otto per Mille Valdese

IL GIOCO SI FA ONLINE: nuove tecnologie, azzardo, nuove dipendenze tra i giovanissimi

Formazione gratuita per personale scolastico e famiglie 
Ciclo di incontri online e in presenza sul tema del gioco d'azzardo patologico e del gaming disorder.Nell’ambito del progetto GAME FACTOR realizzato da col contributo del Dipartimento welfare e promozione del benessere di comunità del Comune di Bologna. Capofila Dry-Art in collaborazione con le associazioni Caracò e Ca' Rossa. Il calendario delle formazioni per la comunità educante è a cura di Avviso Pubblico enti locali e Regioni contro mafie e corruzione. Si ringraziano Biblioteca Salaborsa e i SEST dei Quartieri San Donato-San Vitale e Borgo Panigale-Reno.

CASA DIGITALE AL QUARTIERE NAVILE 

Dal mese di novembre sarà attivo nel Quartiere Navile del Comune di Bologna uno sportello di assistenza digitale per tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione e per assistenza nell’utilizzo dei dispositivi elettronici.
Il servizio è gestito da Dry-Art, è GRATUITO e riservato solo ai cittadini e alle cittadine residenti nel Quartiere Navile.
Avrà luogo presso la Casa di Quartiere Casa Gialla in piazza Giovanni da Verrazzano, 1-3 / Bologna, tutti i mercoledì dal 23 novembre 2022 al 22 febbraio 2023 dalle ore 14.30 alle 17.30. Sono previste anche 2 formazioni aperte al pubblico, le cui date sono ancora in fase di definizione.
Prenotazione tramite sms / WhatsApp (no telefonate o vocali) +39.389.8284797

LO SGUARDO DI CHI RESTA

È stato rieditato, in una nuova e pregiata veste grafica, il libro di 
Stefania Prandisulle famiglie delle vittime di femminicidio, un reportage fotografico accompagnato da toccanti testimonianze scritte. 
È possibile acquista LO SGUARDO DI CHI RESTA direttamente dal nostro sito.
Il volume è stato pubblicato grazie alla collaborazione dell'associazione Ipazia LibereDonne e con il contributo e patrocinio del Comune di Cesena.

IO CONTO. IL VALORE ALLE DONNE

Volge a conclusione la rassegna Io Conto, pensata per contrastare ogni forma di violenza  sulle donne, compresa quella economica. 
Dal 22 Settembre al 13 Ottobre, proponiamo una formazione rivolta alle donne, in quattro distretti sanitari della Città Metropolitana di Bologna, sul tema dell’educazione finanziaria, welfare, incrementi di carriera e conversioni lavorative. L'evento è o
rganizzato di 
Dry-Artin
partnership con 
Azienda USL di Bologna e inserito all'interno del Mese dell'Educazione Finanziaria del del Ministero delle Finanze. #OttobreEduFin2022 
Iniziativa realizzata con il contributo di Regione Emilia-Romagna

INAUGURAZIONE PISTA CICLABILE DIDATTICA

Le associazioni Dry-Art e Salvaiciclisti Bologna hanno ideato e realizzato una pista ciclabile didattica per bambini e bambine presso il Giardino Graziella Fava in via Milazzo 24 / via Boldrini.
Questo progetto ha potuto vedere la luce grazie al sostegno dell’iniziativa di Coop Alleanza 3.0 Più Vicini edizione 2021 e a un patto di collaborazione con il Quartiere Porto-Saragozza. Nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità, coordinata da Fondazione Innovazione Urbana. Saranno presenti rappresentanti istituzionali e delle altre realtà coinvolte. A seguire: Il Mangiacarta, uno spettacolo di burattini con Teatrino a due pollici

MEMORIE DAL FIUME

Nel 2021 Dry-Art ha realizzato un percorso teorico e pratico sul documentario rivolto agli anziani e alle anziane, realizzato con il contributo del Quartiere Borgo Panigale-Reno del Comune di Bologna e della Fondazione Carisbo, e in collaborazione con Auser Bologna.
Al termine del progetto è stato prodotto un  breve documentario sulla terza età e sulla vita attorno (e insieme) al fiume Reno.
Il video è stato presentato in anteprima il 20 luglio 2022 nell’ambito di SI GIRA!, rassegna itinerante di cinema nei Quartieri di Bologna, ora è disponibile online sui canali di Dry-Art: 

E tu ce l'hai lo SPID?

La signora Malaguti di via Battindarno alle prese con lo SPID, il nipote Francesco riuscirà ad aiutarla a farne uno?Un video per aiutare gli anziani e le anziane a comprendere le funzionalità e le modalità di attivazione dello SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.
Presso la sede del Quartiere Borgo Panigale-Reno, in via Battindarno 123, è attivo un nostro sportello, tutti i martedì dalle 9 alle 13 e i giovedì dalle 14 alle 17. Prenotazione obbligatoria via sms o messaggio Whatsapp +39 389 828 4797

IN RECORDI DI ANGELA ROMANIN

“Largo alla rivoluzione alata” (ed. Dry-Art, 2021). In ricordo di
Angela Romanin, a cura di Chiara Cretella
Un progetto editoriale promosso dal Comitato 8 marzo per Angela RomaninDry-Art Casa delle donne per non subire violenza di Bologna. In collaborazione con il Coordinamento dei Centri antiviolenza dell’Emilia-Romagna D.i.Re Donne in Rete contro la violenza e Associazione "Malala. Gli Occhi delle donne sulla Pace" APS. Con il contributo della Regione Emilia-Romagna e il patrocinio del Comune di Bologna.
Richiedi una copia gratuita via mail a segreteria@dry-art.com e ritirala presso uno dei nostri eventi.

Dry-Art & GiovaZoom

Dry-Art fa parte della redazione di GiovaZoom, il portale dedicato ai giovani della Regione Emilia-Romagna, per cui realizza contenuti 

BANDO GRAZIELLA FAVA

Il 4 dicembre abbiamo proclamato il vincitore del Concorso d’idee per un memoriale a Graziella Fava, collaboratrice domestica morta in un attentato terroristico contro l’Assostampa, sede del sindacato dei giornalisti , nel 1979.
La Giuria ha assegnato la vittoria al progetto presentato dall’architetto Andrea Cippitelli (in collaborazione con Collettivo Franco).

L'idea dovrà essere ridefinita in base ai tanti interventi strutturali che verranno realizzati a breve termine sul Giardino per migliorarlo; noi intanto siamo già al lavoro per trovare i fondi necessari per realizzare il memorialeClicca qui per il video Facebook della premiazione

© Copyright DRY-ART