Dry-Art

Instagram

Lo scorso anno con il 5x1000 che ci avete donato abbiamo lavorato per il recupero del Giardino Fava di Bologna, un luogo particolarmente degradato, che con iniziative varie di musica, sport, incontri e laboratori per bambini è stato restituito alla città. Anche quest'anno il 5x1000 della tua dichiarazione dei redditi può essere devoluto a Dry-Art. La nostra è un'associazione culturale che vive grazie all'apporto dei propri soci e al sostegno delle Istituzioni pubbliche e private, il 5x1000 rappresenta un'ulteriore occasione per dare forza ai nostri tanti progetti.

Da anni lavoriamo nell'ambito delle arti e della società civile, le nostre iniziative, sempre gratuite, sono dirette a bambini, immigrati, anziani, studenti... per approfondimenti visita il nostro sito web.

Inserisci nella tua dichiarazione dei redditi (CU, 730 e UNICO) il nostro Codice Fiscale: 91208980374 e parla di noi ai tuoi familiari e conoscenti. A te non costa nulla, per noi è un piccolo, ma importante aiuto.


Nel 2017 ricorre il quarantennale del ’77, un anno cruciale nella storia del nostro paese, che ridefinisce i contorni di un conflitto non solo politico, ma anche sociale e culturale. Il ’77 segna l’inizio del periodo successivo, i cosiddetti anni del riflusso. Bologna è una città che catalizza questa esplosione creativa e politica, protagonista indiscussa di entrambe le decadi. 

Una micro-rassegna per scandagliare sotto vari punti di vista l’apoteosi e la fine di un movimento del cui mito si nutriranno i gruppi politici e giovanili fino ai nostri giorni. Storia, letteratura e fotografia si incontreranno quest’estate nel giardino dedicato a Francesco Lorusso, in via dello Scalo 21 a Bologna.